• Home
  • Tappeti orientali: sofisticati e tradizionali

Tappeti orientali: sofisticati e tradizionali

Conferiscono all’ambiente un senso di freschezza e sobrietà.

I tappeti parte ornamentale della casa, ormai da tempo occupano i nostri salotti, fatti a mano o a macchina, in lana , seta o in filamenti vegetali, vengono usati nei nostri ambienti su qualsiasi superficie, (pavimenti , tavoli e  perfino appesi come quadri) e in diverse zone della casa.

Questo leggendario complemento d’arredo , che risale addirittura al 500’ a.C., era considerato un bene di lusso per le solo classi sociali sofisticate del tempo,  solo nel 1984, con la crisi economica i prezzi  calarono sui mercati direttamente dall’Iran,  è divennero accessibili a tutti. Oggi rappresentano l’elemento fondamentale per dividere spazi vari, creare ambienti accoglienti e soprattutto per nascondere difetti su diverse superfici.  Ne esistono di diversa forma, rettangolari, rotondi, lunghi e corti,  a pelo lungo o ristretto. Sicuramente quello più  pregiato ancora nell’era moderna è quello Persiano, (tra i più famosi ricordiamo il Tabriz, Kashna e Kirman), considerato il tappeto per eccellenza, visto le sue particolari caratteristiche di nodi fittissimi e abbelliti da svariati disegni floreali e rappresentazioni di caccia. Come qualsiasi altro tappeto orientale anche quello persiano è fatto prevalentemente di lana di pecora, ma non si esclude lana di capra o cammello.

Molto conosciuti sono i tappeti Turchi, reperibili nelle città di Istanbul, Izmir, le caratteristiche principali sono i colori come, il  verde, i toni del blu, giallo, seppia e avorio quasi sempre asimmetrici, raffigurano nella maggior parte dei casi, motivi floreali e figure geometriche.

Tappeti Cinesi, che non hanno la stessa visibilità’ di quelli persiani, sono tappeti con nodi nettamente più larghi e peli medio – lunghi, essi riprendono come stile le stesse raffigurazione delle ceramiche cinesi, draghi, fior di ciliegio e mandorli, elementi religiosi e filosofici, dai tratti quest’ultimi rigorosamente rilassanti.

Tornando al nostro tempo, i tappeti moderni sono molto apprezzati, considerando anche lo stile delle nostre case molto minimaliste, vengono scelti dal pubblico per i loro molteplici motivi, forme  e colorazioni. Essenziali, regalano all’ambiente eleganza e stile, ma anche accoglienza e rilassatezza. Dare un tocco di colore ad un pavimento in parquet scuro per renderlo più confortevole, illuminare una stanza da studio con un tappeto chiaro, giocare con le geometrie nei bagni e cucine, oggi i tappeti offrono tutto questo.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *